materialismo&dialettica
Punto di vista >
Sempre molestie

04/11/2017

 

– La storia delle violenze sessuali. Una violenza è tale se l’altro mi obbliga con la forza fisica a fare qualcosa che non ho voglia di fare. Tutte le altre sono discutibili. Lo sono poiché c’è il sospetto di un minimo di connivenza da parte del violentato. Comodo, come Asia Argento, farsi violentare e utilizzare la violenza (presunta) per girare tre film con il violentatore. Asia Argento si è solo venduta in cambio di tre film. Probabilmente per AA fare i tre film era un diritto. Non è chiaro a quale titolo. C’è un terribile vuoto di logica e di onestà in tutto ciò. Assenza connaturata al pensiero pcbg privo del senso della coerenza, della cultura, della morale. Il pcbg pensa e dice solo ciò che gli torna conto pensare e dire. È di un livello di immoralità notevole. Talmente radicato e profondo da non essere nemmeno avvertito. Il si fa o non si fa gli è sconosciuto. Fa, pensa e dice solo ciò che gli conviene. E ciò che gli conviene è sempre di un basso livello.

È qui il nuovo medio evo che ci attende. Anche allora il vuoto di pensiero che seguì la caduta della civiltà greco-romana fu la diretta conseguenza della fine dello schiavismo e dell’avvento sulla scena del mondo di grandi masse prive di sapere. Sta accadendo di nuovo.

Torna su

Trova
codici
Menu