materialismo&dialettica
Punto di vista >
Abbattere Renzi

27/11/2017

– La politica segna l’abituale passo. Scarsa fantasia. Tutto appare stagnare. Renzi ha la sua Leopolda. Gli altri, tutti – compresa la sinistra di Bersani & c – tramano per abbatterlo. Abbatterlo è divenuta la ragione di essere delle opposizioni. Abbatterlo, non vincerlo. Il paese, l’Italia tradisce a ogni passo la sua mentalità precapitalista. Le fazioni lottano in vista del loro potere. Per conservare le loro posizioni di potere. Dove il potere è tale perché dà potere, conserva potere. E il potere è uno status di per sé. Non ha funzioni. Non progetta, non realizza, non produce progetti, politiche, cultura, modi di pensare o di essere. È molto più rozzo, arretrato come lo fu nel medioevo o poco dopo.

Torna su

Trova
codici
Menu