materialismo&dialettica
Punto di vista >
Le due Coree

10/02/2017

- L’avvicinamento delle due Coree è uno dei sintomi della transizione. Sembra che nel mondo non ci siano scontri decisivi o antagonismi insanabili. Tutti sono come in attesa che il Processo si compia. Un personaggio come Trump per quanto si dia da fare, e, poverino, si dà da fare, non riesce a incidere sugli avvenimenti né sulla loro dinamica. Russi e cinesi confidano nel futuro. Gli europei non sembrano avere idee particolarmente chiare su ciò che aspetta loro. Infatti di fatto aspettano. Gli Usa? Si dibattono ma in realtà sono arresi alla propria decadenza. Ancora una volta, è la transizione bellezza!

Torna su

Trova
codici
Menu